loader
Elio Garis

Biografia

1975: prima personale di pittura alla Galleria “Floriana” di Cossato (Biella).

1976 - 1977: segue un corso di disegno anatomico chirurgico e un corso di ceramica a Perouges (Francia); espone alla Galleria “Pleiadi” di Torino.

1978: inventa la “Bottega del vasaio Mastro Mahel” a Gambasca (Cuneo); dopo varie collettive e concorsi espone con grandi quadri a Palazzo Vittone di Pinerolo (Torino). Dal 1978 la ceramica diventa la sua attività predominante.

1979: inizia la collaborazione con alcuni artisti.

1984: è scelto dalla J.C. Penney di New York con altri 54 artigiani per rappresentare l’Artigiano Italiano negli Stati Uniti d’America; lavora a Dallas, Kansas City, St. Louis e New York.

1985: personale di sculture alla Galleria Storello di Pinerolo.

1987: è selezionato al 45° Concorso Internazionale della Ceramica d’Arte di Faenza (Ravenna); personale con maioliche e vetri alla Galleria Storello di Pinerolo ed alla Galleria La Giara di Torino.

1988: personale di scultura, sabbie e vetri “Porti di Magnin” presso l’Ex Palazzo Comunale di Mondovì (Cuneo); personale di sculture in terracotta “Terre e forme” presso la biblioteca Comunale G. Luisia di Vigone (Torino).

1989: “Diecimilamillimetri” volume in 99 esemplari per la casa editrice Colombo di Manta (Cuneo), costituito da un unico disegno piegato in pagine come un libro; è invitato alla XXIX Mostra della Ceramica Città di Castellamonte (Torino); personale di sculture “Tracce” alla Expo Fenulli di Pinerolo.

1990: personale di sculture alla Galleria Storello di Pinerolo.

1991: partecipa alla collettiva (sculture) di artisti italiani al “Museo d’Arte russa” di Kiev (Unione Sovietica); è invitato alla XXXI Mostra della ceramica Città di Castellamonte, prima rassegna internazionale, partecipa alla collettiva “Arte da Parte” presso lo Studio Luna, Ceva (Cuneo).

1992: inaugura con una personale (sculture, sabbie e vetri) la Galleria Artifex di Torino; partecipa alla collettiva “Artisti per dopo domani”, mostra itinerante europea a Venezia, Torino e Madrid; personale (sculture, sabbie e vetri) “Di Materia in Materia”, Palazzo Lomellini, Carmagnola (Torino).

1995: partecipa con S. Agosti, C. Cano e C. Rotta-Loria alla mostra “C-Arte di Vetro” presso la Galleria Storello, Pinerolo; sculture, sabbie e vetri a “Theatrum Pedemonti ‘95”, collettiva con C. Ambrogio, R. Cordero, F. Franco, L. Gyarmati, M. Gosso, R. Mantovani, R. Mondazzi, a Palazzo Ferretti e alla Fortezza del Girifalco, Cortona (Arezzo); è invitato alla XXXV Mostra della Ceramica Città di Castellamonte; è invitato con una scultura a “Piscina arte aperta” a Piscina (Torino); partecipa ad “Artissima ‘95”, con C. Cano e G. Giordano, tramite la Galleria La Gibigianna di Bra, a Torino Lingotto; personale di sculture “Lo Spirito della Materia” presso il Chiostro del Museo Civico di Cuneo, personale di sculture alla Chiesa del Gesù, Vigone (Torino).

1996: collettiva di sculture “Un terreno di confronto”, ai Giardini di Silvio Pellico, Saluzzo (Cuneo); collettiva di sculture presso l’Abbazia di S. Maria, città di Cavour (Torino); invitato al Premio Saccarello di sculture, Tenda (Francia); partecipa ad “Artissima ‘96”, con G. Cano G. Giordano, tramite la Galleria La Gibigianna di Bra, a Torino Lingotto; collettiva “Angeli” presso la confraternita S.S. Trinità (detta “la rossa”) a Centallo (Cuneo); personale di sculture “Macchina per”, presso il Palazzo Giriodi, Costigliole Saluzzo (Cuneo); collettiva “90° di Fondazione Eco del Chisone”, presso il Palazzo Vittone, Pinerolo; collettiva presso il Palazzo Drago di Verzuolo (Cuneo).

1997: collettiva “Riproposte” Artisti 1991/96 a Piscina; personale “Vetri” alla Galleria Storello di Pinerolo; collettiva internazionale di scultura “Omaggio al Re di Pietra” presso il Pian del Re a Crissolo (Cuneo); personale “Sculture per la città” nell’ambito della manifestazione Arte Contemporanea a Villafranca Piemonte (Torino); partecipa ad “Artissima ‘97”, tramite la Galleria Storello di Pinerolo, a Torino Lingotto; partecipa a “Sculture al Lingotto”, per Torino 2006 (candidate city).

1999: Collettiva vetri “Alto fuoco”, Palazzo Lomellini, Carmagnola (Torino); personale “Vetrine d’autore” presso Bella Arredamenti, Alba (Cuneo); personale di scultura, sabbie e vetri presso la Galleria Charlick, Londra; personale di scultura, sabbie e vetri presso Maurino Tappeti di Manta (Cuneo); partecipa ad “Artissima ‘99”, tramite la Galleria Storello di Pinerolo, a Torino Lingotto.

2000: personale scultura, sabbie e vetri “Fusion”, in fusione con l’arte fotografica di Paul Windsor, presso la Galleria Charlick a Londra; è invitato alla XL Mostra della ceramica di Città di Castellamonte; partecipa alla collettiva “La pietra d’Arte” organizzata dal Lions International nel Palazzo Comunale di Luserna San Giovanni (Torino).

2001: è invitato alla collettiva “9 scultori piemontesi a Cuneo” presso la Fondazione Peano di Cuneo. Sand and Glass personale presso la galleria Charlick, Londra; mostra personale di sculture sotto l’ala, piazza Cavour, Saluzzo; Saluzzo Arte, caserma Musso.

2002: “Arte e natura” collettiva internazionale, presso Martini arte internazionale, Cavagnolo (To); personale “Di segno in segno” Galleria Losano e Galleria Storello Pinerolo (To); “Collettiva arte contemporanea 1” Castello di Macello, Torino; personale presso la galleria Saletta d’Arte Celeghini Carmagnola (To); personale presso l’Artistica editrice Savigliano Cuneo.

2003: “Sabbie immobili” personale galleria Altriocchi, Aosta; personale sabbie, sculture, vetri galleria Charlick e galleria Lowe Interiors, Londra; “Oltre la sabbia” personale presso Place Arte contemporanea, Cavagnolo (To); “Origine”, sculture in piazza Maggiore con Monfalcone, Mondovì (Cn); “22 artisti per l’acqua” Palazzo Cisterna, Torino - Chiesa S. Rocco, Carmagnola (To); personale nello show room Cobola, Alba (Cn); Biblioteca Luisia con Eandi, Soffiantino, Vigone (TO).

2004: “Scultori a palazzo Cisterna”, Torino; “Opere pubbliche 1989-2003”, conferenza Lions Club Barge- Bagnolo; Sculture in palazzo comunale, Cavour (TO); 15° Arte Padova, saletta d’arte Celeghini; “Le forme della bellezza” collettiva di scultura, 2003 - 2004 - 2005 , Volvera (TO); “Paesaggio e natura a Farigliano” collettiva biblioteca civica, Farigliano (CN).

2005: “La terra del fuoco” Casa Mattone, Borgo Vecchio, Avigliana (TO); Mostra internazionale di scultura in vetro, galleria La Nave, parco culturale Le Serre, Grugliasco (TO); “Segni” collettiva internazionale - Il Cenacolo Felice Casorati in Campidoglio, Torino; “Segni” collettiva internazionale - UGC Cine citè, Moncalieri (TO); collettiva, artrium kunstgallerie, Stafa Zurigo (CH); ninety by ninety, con F. Preverino, Galleria Charlik, Londra; Azienda Sanitaria Locale n° 8, donazione incisioni per presidio ospedaliero San Lorenzo, Carmagnola (TO); “Visioni”, opera per 4 voci, villa Casalegno, Pianezza (TO).

2006: “Segni Trasparenze Tattilità”, Elio Garis, Francesco Preverino, Galleria Campo, Avigliana (TO); “More than Portrait” Elio Garis e Sally Soames, Galleria La Nave, Parco Culturale Le Serre, Grugliasco (TO); Personale al Grand Hotel Relais Barrage. Pinerolo (To).

2007: Spazio Roche Bobois, Paris, Cuneo; Collettiva Pulcino Elefante, Biblioteca Luisia, Vigone (To); Spazio Relais Cuba Chocolat, Cuneo; “Logico Ecologico”, dialettiche ambientali fra 7 artisti, Piscina (To); “Arti vaganti” collettiva itinerante; Container Virtual Gallery, Bagnolo P.te (To); “Prima dell’opera” personale modelli e disegni, Piscina Arte Aperta, Piscina (TO).

2008: Way Assauto, Asti, Mostra del centenario, collettiva; Zooart, collettiva Cuneo; Albergo dell’Agenzia, personale sculture, Pollenzo.

2009: “Costellazioni d'Artista” con Anne Caroline Breig, Danilo Bozzetto, Gabriele Garbolino Rù, Paolo Grassino e Rob Ward, a Cercenasco (TO); “A Tutto Campo” isola di San Rocco al Ponte delle Ripe, Mondovì; “La Musica in Forme” collettiva, chiesa confraternita di S. Maria, Paesana (CN); Associazione Dimore Storiche Italiane, collettiva Palazzo Juva, Volvera (TO); “Quarant'Anni” collettiva, Saletta d'Arte Celeghini, Carmagnola (TO); “Vetri, Sabbie, Sculture” Roche Bobois, Palazzo Crotti, Torino; “La Bellezza dell'Immenso” con Antonio Attini, chiesa del Gesù, Vigone (TO);”Natale Sotto Vetro”collettiva Museo dell'Arte Vetraria Altarese,Villa Rosa,Altare(SV);

2010: “Tratti di Solidarietà” collettiva Castello di Moncalieri (TO); “Tra Natura e Memoria” premio nazionale di pittura Romano Revigo, Cherasco (CN); “Le Sirene sulle Colline del Mare” bricco di Monte del Mare, Vinchio (AT); “Paesaggio, Vigne, Sculture” associazione culturale “Porti di Magnin” comune di Barbaresco (CN); “Scultura Internazionale a Racconigi” Sesta Biennale a cura di Luciano Caramel, Castello di Racconigi(CN).